il Circeo Trail - Circeo Trail -

Vai ai contenuti

Menu principale:

La gara

Torna di scena sabato 26 agosto, con partenza alle ore 18.00 presso il Centro Visitatori del Parco Nazionale del Circeo, la nona edizione del Circeo National Park Trail, un’insolita gara podistica che si svolge interamente nelle zone tutelate dall’Ente Parco del Circeo. Organizzata dalla Atletica Sabaudia, la manifestazione gode dei patrocini del Comune di Sabaudia e del Parco Nazionale del Circeo e la preziosa collaborazione del Comitato provinciale OPES di Latina.

Il Circeo National Park Trail nel corso degli anni ha avuto un escalation di successi che l’ha portata ad essere la gara più partecipata d’Italia nella specialità Trail.

Anche quest’anno la gara vedrà il suo cuore pulsante presso il Centro Visitatori del Parco Nazionale del Circeo a Sabaudia, sarà caratterizzata dal passaggio nella foresta e da un tratto di circa tre chilometri su strade sterrate di campagna, prima di giungere nella frazione di Molella, dove gli abitanti si prenderanno cura di tutti gli atleti organizzando docce volanti e ricchi rinfreschi, prima di rientrare nuovamente nel bosco e tornare al punto di partenza, dove è fissato il traguardo. Gli atleti in questo tragitto avranno la possibilità di confondersi tra le luci e le ombre del bosco, vedere i colori delle strade di campagna, delle mulattiere, delle carrarecce e il lago di Paola, costeggiandolo fino al punto di impattare i piedi sulla sabbia bagnata della sponda, ammirando così degli scorci paesaggistici che in Italia non hanno eguali.

Anche per gli accompagnatori e i bambini è stata organizzata, contemporaneamente alla competizione, una piccola gara di corsa per i più piccoli e una passeggiata all’interno del Parco attraverso un percorso che porta al lago, durante il quale, alle spiegazioni fornite da esperte guide ambientali circa l’aspetto storico-naturalistico, si alterneranno momenti musicali che allieteranno la camminata. Parte delle quote di iscrizione della gara agonistica e la totalità del ricavato proveniente dalla passeggiata e dalla minicorsa per i bambini verranno devolute per un progetto solidale scelto dal Comitato Organizzatore per l'occasione.

Dal punto di vista tecnico la gara può essere classificata come un “easy trail”, poiché sia la distanza non proibitiva che l’assenza di significanti dislivelli, permette la partecipazione di qualsiasi tipo di runner, anche quelli non specializzati nel TrailRunning.



Torna ai contenuti | Torna al menu